domenica 4 aprile 2010

ANIMALI= fratelli -ANIMLS=our brothers


Giorno di Pasqua e giorno di riflessioni... sarà la varicella che mi porta a riflettere, ma oggi non ho proprio voglia di essere leggera, non quando penso alla miriade di agnellini maciullati per farsi una mangiata, ma non è di ciò che voglio parlare. Qui si parla di ricamo di solito, ma oggi mi è arrivata una mail da un amico. In Bulgaria non esistono leggi che tutelino gli animali, così può capitare che la mattina ti svegli e ti ritrovi il cane con TUTTE E QUATTRO LE ZAMPE TAGLIATE VIA perchè magari la settimana prima hai litigato con il tuo vicino. Ma vi rendete conto di cosa significhi sopportare una mutilazione tale? Di quale dolore e terrore si provi? Questo può succedere anche nel nostro BelPaese, ma almeno qui in Italia una legge che tuteli un po' gli animali c'è... In Bulgaria no. Non vi chiedo tanto, solo una firma..:



Punishment for the man crippled Mima: On March 26th Dobromir Donchev from Drianovo,Bulgaria found Mima lying crippled near his home. All four paws of the 5-years -old female dog were axed. Donchev took Mima to the vet immediately where she was stabilised. He is sure the crime was done by a neighbour because of an old fight. But there is nothing he can do about it. There is no zoo police in Bulgaria and no proper punishment for such acts.

Bulgarian people are pleading for justice! Please show your support now! Hopefully this case will set the long waited changes of Bulgarian Law against Animal abuse.

Scusate la crudezza della foto, ma troppe persone fanno finta di niente, queste immagini vanno guardate e l'orrore che suscitano deve entrarti dentro per farti capire, lettore che non pensi mai agli animali, di quale abominio sia capace l'uomo....

Fintanto che penseremo che gli animali hanno meno valore dei nostri stessi figli, saremo una società priva di morale e di cuore, con un'anima separata dal Tutto che ci ha creati ed impossibilitata a comprendere il vero significato della Vita. Oggi è Pasqua, più che augurare una buona Pasqua, auguro a chiunque passi di qui di riflettere su cosa significhi 'Rispetto per la Vita'.

Until we will think that animals have less value than our same sons and daughters, we will be a society without moral and heart, with a soul separated from 'All' that has created us and disabled to comprehend the true meaning of Life. Today is Easter and I don't wanna give you my best wishes, but I would like to invite you to think about the meaning of  this phrase: 'Respect for LIFE'.

PS: Per chi non sapesse l'inglese: la cagnolina ora sta bene, anche se senza le zampe.... ha un padrone che la ama e che si è preoccupato di farla curare e di accudirla, la firma serve per chiedere al governo Bulgaro una legge che permetta di punire i criminali che si macchiano di simili efferati delitti.

5 commenti:

Anna ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anna ha detto...

Ciao cara, condivido pienamente quello che scrivi e pensi.
La cattiveria e la meschinità di certi "uomini" sono davvero terribili, non ho parole.
Sono straconvinta che tutto torna, sia nel bene che nel male...e da parte mia auguro a certa gente semplicemente ciò che merita.

Un abbraccio
Annalia

PS: Mi spiace per la tua vericella!!!! Smack!!

Laura ha detto...

Allucinante! Non so con che coraggio possano fare una crudeltà del genere!!!! E poi dicono che i pelosetti siano delle bestie...

Elena ha detto...

Di solito io non riesco ad essere cattiva, ma in questo caso opterei per infliggere lo stesso trauma a chi l'ha procurato a questa povera bestiola che non centrava nulla con i litigi degli adulti... Non ho parole per esprimere la rabbia e l'incredulità davanti ad un gesto così vile!
Le vere "bestie" sono certi umani che non hanno cuore e nemmeno cervello...
Elena.

)0( Shani )0( ha detto...

Sono senza parole... Sgomenta continuo a guardare l'immagine di quella povera cagnolina chiedendomi: "Ma che male ha fatto? Ma perchè?"

Ovviamente ho firmato, poi ho fatto firmare mio marito e un po' di colleghi.

La crudeltà di quelle "persone" è realmente qualcosa che non riesco a concepire...