lunedì 14 novembre 2011

Victorian Christmas Project

...quando il Natale si avvicina, la voglia di casa, di antiche tradizioni, di calore, di ‘comfort and joy’ si fanno sentire sempre di più. Quest’anno mi sono organizzata per tempo, e ho deciso di condurvi, in queste settimane, attraverso un viaggio, spero affascinante, alla scoperta del Natale stesso, passando da un’epoca all’altra, proponendovi qualcosa di diverso dal solito. L'idea è quella di farvi conoscere tante sfumature semplici tipiche della vita di una volta, scevre dal consumismo che caratterizza le feste di oggi (e che non disprezzo sia chiaro, amante dello shopping quale sono!!!) Così vi mostrerò i miei esperimenti di cucina vittoriana (dopo la ormai storica Pork pie e la Bakewell Tart) e cucina Tudor (povero marito mio...), sottoporrò al vostro spero clemente giudizio qualche dolce tipicamente ottocentesco e particolarità medievali e forse ancor più antiche. Non posso nascondervi che larga parte di questo lavoro ci farà immergere in una dolcissima atmosfera vittoriana, in tipici cottage spersi nella campagna inglese..., affaccendandoci attorno a stufe scure colme di tegami e leccornie. 


Ma vi proporrò anche piccole idee, antichi usi e costumi e molte curiosità.

Immaginate un cottage, una fattoria spersa nella campagna inglese. Le ore di luce sono poche, non abbiamo elettricità, ogni singola attività va pensata e svolta a seconda della luce a disposizione. Non siamo donne ricche, non abbiamo servitù, facciamo tutto da noi. Charles Dickens ha appena pubblicato il suo meraviglioso ‘A Christmas Carol’ e la Regina Vittoria appare nelle illustrazioni dei quotidiani vicino all’albero di Natale, tipica tradizione germanica, con il Principe Albert e l’intera famiglia. In tutto l’Impero Britannico si diffonde l’idea del Natale come lo concepiamo noi ancora oggi: calore, famiglia, buoni sentimenti, momenti speciali, doni ai bimbi ma anche agli adulti.... Quante tradizioni da scoprire... quanti usi affascinanti.... 


Scopriremo la tipica Victorian Christmas Breakfast, la Chicken Pie di epoca Tudor, cosa si cela dietro l’uso dei biglietti di auguri, come confezionare piccoli doni, allegre decorazioni, cosa sono i Crakers, cosa sono le famose 12 notti di Natale, ...e l’albero di piume? E molto altro ancora, il tutto arricchito da una notevole dose di dolci, curiosità e... e incanto, quello che viene dalla festa più bella dell’anno....


Per oggi vi propongo solo la mia famosa Torta di Carote :-) Perchè famosa? Perchè tra le mie conoscenze sono famosissima per rendere orribile qualsiasi torta abbia forma rotonda... mi vengono solo se le cucino a plumcake... e come mi prendono in giro, mio marito in primis, hihihiih...  Buona settimana a tutte :-)))


CARROT CAKE: 300 gr. di farina - 250 gr. di zucchero - 1 cucchiaino di lievito - 400 gr di carote grattugiate - 3 uova - 50 ml di olio di semi - 100 gr di nocciole tritate grossolanamente - 2 cucchiaini di cannella in polvere - zucchero a velo per rifinire
Procedimento: amalgamare per bene tutti gli ingredienti, lasciando per ultime le carote e le nocciole. Infornare a 180 °C per 50 minuti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare. Spolverare con zucchero a velo o glassa.

29 commenti:

Miss Marple ha detto...

Grandioso ! Un progetto assolutamente grandioso ed entusiasmante...
Grazie Argante, ti seguirò passo passo in questo viaggio a ritroso nel tempo.
Miss Marple

Elena - Gatti e Crocette ha detto...

Anch'io adoro tutto quanto riguarda il tempo passato e di conaseguenza le affascinanti atmosfere, quindi ti seguirò con piacere in questo tuo viaggio che ci proporrai, sono sicura che ne trarrò emozioni profonde!
Buon inizio settimana,
Elena

cuoreditela ha detto...

Ma che meraviglia! Grazie per questo viaggio affascinante ed evocativo. Proverò subito la torta di carote!!
Felice settimana
Francesca

La Comtesse ha detto...

Gnam, gnam....
Altro che povero tuo marito!
Povere noi che da qui riusciamo SOLO a guardare!!!!!
Un abbraccio...
Lori

manu ha detto...

Mamma mia che fame.....poi a me piace particolarmente questo dolce, vado matta per le banali camille del MB datti un'idea!
comunque sono curiosa , mi piace tanto questa tua nuova iniziativa!!!
buona settimana cara!

P.S. scusa ma se io ricamo mentre aspetto che il vapore arrivi a temperatura, tu pprofitta del tempo di cottura delle torte no??
eheheheheheh
baciuzzi!

Kitchan ha detto...

Che meraviglia!
Non vedo l'ora di imparare tutte queste cose (e di provare la Carrot Cake!!!

Patrizia ha detto...

Meraviglioso questo viaggio indietro nel tempo: adoro tutto quello che è del passato!!
ti seguirò sicuramente!
A prestissimo!!
Patty

Lili ha detto...

Yummy!!!
I Love this cake!!! ;)

Hugs!

Elisabetta ha detto...

Che bella iniziativa ricreare le atmosfere di una volta!!!! Certo potrei seguirti assiduamente e provare a sperimentare le ricette in quanto a postarle.....mumble, mumble...

Silvana ha detto...

Una nova ricetta non si rifiuta mai, quindi mi mettrò subito all'opera poi vi dirò.
Ciao Silvana

franca ha detto...

Molto affascinante i tuo progetto, ti seguirò sicuramente, adoro le atmosfere vittoriane.
La torta la conosco, perchè essendo la preferita di mia figlia la faccio spesso...troppo buffo il fatto che non ti venga tonda, ma anche nello stampo lungo è perfetta!
ciao
Franca

Imm@ ha detto...

Come sempre ti seguirò anche io in questo tuo progetto che si prospetta interessante è bello rivivere le atmosfere del passato.Complimenti per il tuo dolce deve essere ottimo,buon pomeriggio,Imma...

Susanna ha detto...

Si certo Argante, sarò anche io con voi in questo viaggio, davvero mi entusiasma l'idea!
La torta di carote...un pochino meno, devo essere sincera, abuso del cioccolato in ogni versione ma è interessantissimo vedere ricette tradizionali e per me nuove, come questa tua.
Un baciotto
Susanna

Magie di elfo ha detto...

Ma ti sembra che io possa perdermi una meravigliosa opportunità come questa? certo che no...io ho il film di cui parli e capisco cosa vuoi dire e penso sia un iniziativa meravigliosa ......cosa si può immaginare di più bello a Natale che non evocare il passato....
Grazie cara per questa opportunità

cuore antico ha detto...

Fantastico questo post...leggerò volentieri questo viaggio che mi condurrà al Natale.
Debora

marly ha detto...

Even batter looks wonderful from your camera. Looking forward to more....thank you for the recipe.

Angelina ha detto...

Mmmm come me la mangerei una fetta di torta di carote!!! Eh, ora mi toccherà farla, e grazie per la ricettina, la seguirò a puntino.
P.s. anche a me vengono solo quelle a forma di plum cake, quelle rotonde mi si afflosciano sempre in centro, ma perché????? Comunque il plum cake è più facile da tagliare, quindi il lato positivo c'è :)
Un caro abbraccio

dearmissfletcher ha detto...

Meraviglia il Natale Vittoriano e la carrot cake!
Il mio albero somiglia molto a quello della regina elisabetta, però il mio è più ricco...non scherzo, vedrai :-) !

♥Claudia♥ ha detto...

Leggo questo post solo ora e vedo che coincide con quanto ti ho già scritto via mail: è straordinaria la tua capacità di farci rivivere il passato coniugandolo con il presente con armonia! è bellissimo questo nuovo progetto, mi godrò ogni singola riga...già il "carrot cake" suona più speciale se raccontato da te!
Claudia :)

l'alternativa ha detto...

Che bello! Non vedo l'ora di seguirti in questo magico cammino lontano nel tempo. Sei fantastica!!!
Immagino il gradevole sapore del carrot cake, potrei anche provare a farlo........
Emi

Clara ha detto...

Sìsìsìsìsì..... mi piace l'idea! Io sono già in crinoline!
Ti aspetto con la torta.... metto a scaldare il bollitore per il tè!!!!

Anonimo ha detto...

Mi piace! Mi piace la ricetta (che proverò al più presto), mi piace il post, mi piace questo tuo progettino!! Si è capito che mi piace insomma?!?!?!
Bacioni Eu

Galadriel ha detto...

Molto intrigante questa tua iniziativa, mi piace e aderisco!
Alla prossima puntata, ciao
Roberta

Porcelain Winter ha detto...

Che idea strabiliante. Ho una grande passione per l'Epoca Vittoriana e poterne conoscere le tradizioni anche nel Natale sarà un vero piacere! A presto

daniela ha detto...

Un post meraviglioso !!
Buon fine domenica!
daniela

coccinelle ha detto...

che bello !!!, partecipo molto volentieri, ho già postato il logo !!!
xxxx
coccinelle

Mille & una crocetta ha detto...

ciao, seguirò il tuo bellissimo progetto con molto piacere, e oggi, mi metterò all'opera per la carot cake...
non vedo l'ora di poterla postare con i più sentiti ringraziamenti a te...
Un abbraccio
Natascia

Villa-loredana ha detto...

TI seguiro come sempre. Che bella aventura.Grazie. Loredana.

Dona ha detto...

Ciao Argante....
Ho appena visto il tuo secondo progetto e mi sono innamorata di queste bellissime card così sono andata a leggere indietro.... Che idea meravigliosa!!!!Partecipo con molto piacere e continuerò a seguirti! ^___*
Un abbraccio
Dona