sabato 17 marzo 2012

Il Caminetto

Mie care amiche, oggi vi conduco attraverso l'annosa questione del CAMINETTO. Il Caminetto (sisi, proprio con la C maiuscola) sarà il cuore della Casa. La sala è grande e quindi problemi di spazio non ve ne sono. Tutti mi hanno consigliato di far fare un caminetto chiuso perchè 'non sporca e riscalda di più'. Fregandomene allegramente della polvere e della fuliggine, ho optato invece per un classico, grande caminetto aperto! Riscalda di sicuro (l'ho avuto per 28 anni a casa dei miei) ed è molto più vero e romantico. Inoltre godremo di un bel riscaldamento a pavimento e credo che, salvo catastrofe nucleare, il caminetto lo accenderò per amore del fuoco e del tepore, del profumo della legna, dello scoppiettio del larice che brucia e dell'atmosfera unica che solo un fuoco può creare, vederlo attraverso un vetro mi intristisce troppo...

Il camino sarà costruito in un angolo e non in mezzo alla parete. Pensiamo di inserire due colonne laterali come nella foto qui sotto, e nelle altre potete vedere come dovrebbe risultare alla fine l'ambiente: pareti in sasso, pavimento hem... da decidere, caminetto molto grande e davanzali delle finestre in legno antico di recupero. Il soffitto è stato fatto in larice con travi enormi, davvero bello.

Di questa foto qui sotto adoriamo le colonnine e l'ampio spazio tra la fiamma e la fine dello zoccolo del caminetto. Accorgimento questo che inseriremo di sicuro. L'unica perplessità è il rivestimento della cappa. Abbiamo tre opzioni: pietra, antiche tegoline ovali, legno di recupero. Nella bocca del caminetto poi verrà inserita una antica piastra di ghisa recuperata dalla mitica Fumisteria Vigorelli di Milano, così come gli alari e gli altri attrezzi.

Questo per quel che riguarda il Caminetto della Sala. I caminetti di due delle camere da letto invece sono ancora nel limbo... Abbiamo fatto costruire le canne fumarie e penso che opteremo per caminetti piccolini all'inglese, ma ci penserò l'anno prossimo.
Per quel che riguarda la stufa: non sarà una Stube di maiolica perchè mi serve per cucinare. Sarà in ferro battuto e ghisa: proprio stamane abbiamo parlato con l'artigiano che la farà e ci ha recuperato delle bellissime porticine in ghisa. Avrà la vasca per l'acqua, le parole di Claudia mi hanno convinto!
E domani: Fiera dell'arredamento a Bolzano! Ecco... per ora passo e chiudo, buon fine settimana! E alla prossima magari avrò qualche foto comprensibile...

25 commenti:

Susanna ha detto...

Ti scrive una Cenerentola matricolata. Nel senso che ogni santo giorno, dai primi di settembre a maggio inoltrato, rimuovo tutte le mattine un mucchiotto di cenere (che si volatilizza piacevolmente in tutta la cucina) ma è troppo il piacere di godere ogni sera della fiamma crepitante, nonostante il pavimento riscaldato con il sistema che hai citato.
In cucina un camino come quelli di una volta, molto ampio, con un legno scuro e massiccio sopra ed il piano in mattoni ad altezza-bacino, ottimo anche per le cucine. In sala un camino più discreto, sobrio ed elegante, con colonnine e marmo chiaro.
Non ne potrai fare più a meno, poi me lo dirai!
Susanna

Varla Lee ha detto...

Beh, io sono completamente d´accordo con te in quanto al caminetto tradizionale. Noi non ce l´abbiamo ma i miei suoceri sí, giú a casa loro e io amo vedere d´inverno le fiamme che riscaldano, i tronchetti che si consumano e le ceneri incandescenti. Poi ci facciamo di quelle "fiorentine" alle braccia che non ti dicco. Dai!! E un piacere al quale non puoi rinunciare e quelli moderni tolgono tutto il gusto, dopo per pulire diamo tutti ben volentieri una mano, perchè capiamo che ne è valsa la pena. E che dire di Natale? Fa una atmosfera magica! Ho esagerato vero? ^_^ Un abbraccio e grazie per farci partecipi di questo tuo meraviglioso progetto.

Marina ha detto...

ehm, io ho tre camini a casa mia, ma da quando ho rischiato di vedere la mia abitazione andare a fuoco...non li accendo più.
Rimane sempre e comunque lòa certezza che l'atmosfera che dà un camino acceso è davvero fantastica!
Ti seguirò molto volentieri, Argante cara, nella crescita del tuo B&B.
Grazie per condividere con noi i tuoi pensieri.......

Marina

La Comtesse ha detto...

....e quando il caminetto sarà funzionante io sarò là, con te a sorseggiare una bella tazzona di tea!
Te lo prometto!...magari però questa volta verrò in auto, invece che con il trenino!
...e anche la Ross sarà dei nostri (la trascino...)!
Lori

Elisabetta ha detto...

Allora ti ringrazio davvero infinitamente per renderci tutte partecipi con i tuoi dilemmi sulle scelte edili, davvero non potrei farene a meno. Anzi cerca di aggiornarci al più presto sulla questione del bagno perchè potrei morire dalla curiosità! Poi passeremo naturalmente alla cucina e alle svariate camere...e poi tutte a casa tua,iupppiiiiiiiiiii!!!! Beh, fili compresi intendiamoci e senza gettarli nel Noce mi raccomando!

Isobel -Argante- ha detto...

Betty dio mio, quanto sei scema!!!!!!!!

Stefy ha detto...

Si il camino tradizionale è molto molto meglio.
Sono curiosa di vederlo.
Stefy

Bruna ha detto...

Giuro che non vedo l'ora di vedere come sarà la tua casa finita, le idee che posti sono splendide...
Un bacione grande
Bruna

DaniVerdeSalvia ha detto...

Mi rocordo ancora come fosse ieri, un sabato di 10 anni fa passato seduta sul pavimento a seguire attentissimamente il lavoro degli operai che, sotto le mie istruzioni, costruivano il nostro caminetto disegnato da me dopo mesi e mesi e mesi di scudi, calcoli, schizzi.
Straquoto al 3000% il camino a fiamma aperta, e posso suggerirti di inserire elementi antichi, come una trave originale della casa o 'mensole' di pietra. Io sono anche molto soddisfatta della scelta che ho fatto di farlo alto 40 o 50 cm da terra: molto più facile da curarvi il fuoco, da pulire, ed offre anche comodi posti seduti al calduccio d'inverno, o senza calduccio in tutte le altre stagioni :)

Imm@ ha detto...

concordo pienamente per la scelta del camino aperto,anche il mio è così,lo trovo così accogliente caloroso,unico,poi con le tue scelte sarà stupendo,complimenti per tutto,buon proseguimento,Imma...

cuore antico ha detto...

Anche io ho un grande camino (purtroppo non lo posso accendere per problemi di asma in famiglia, eppure anche solo guardarlo da una sensazione stupenda, da proprio il senso della casa, della famiglia del calore...quelli delle foto sono incantevoli.
Debora

Elena ha detto...

Non potrei vivere senza un caminetto scopiettante in casa!!!
Il tuo sarà un sogno, lo so per certo...

Arianrhod SilverWheel ha detto...

Sono tutti fantastici. Il mio preferito è il 2. Stai facendo davvero un capolavoro, Signora dell'Isola!!

Grazia ha detto...

ora sono curiosa come una biscia di vederlo finito però!!! che belli i grandi camini di una volta! e anche il mio preferito è il secondo! mooooooooolto shabby ^__^

Anonimo ha detto...

Bellissime idee! Stiamo combattendo anche noi con la costruzione del nuovo angolo-camino: ieri abbiamo visto un paio di idee che ci piacciono... ma ce la faremo maiiiiii?!?!?!? Figurati che non riesco a trovare le piastrelle che dico io uuuuffaaaaaaaaaaaa!!!!!
Bacioni EU

Carolina ha detto...

Bellissime le tue foto, e concordo con te, il fuoco dietro un vetro è troppo triste!Carolina

Vita Frugale ha detto...

Complimenti e auguri per il nuovo camino! Io amo il camino e pensa che noi lo usiamo come unica fonte di riscaldamento, proprio come una volta! ciao!

Clara ha detto...

Macchèfuocodietrounvetro!!!!!!!!!!!!!!!!! Il fuoco è bello scoppiettante dal vivo!!!!! E poi dalle vostre parti si crea un'atmosfera strepitosa, com la neve fuori dalla finestra............... aaaahhhhhhhhhhh (sospiro!)

Getta ha detto...

ma che atmosfera queste foto!! :)
sai che il caminetto è sempre stato il mio sogno fin da bambina? uno dei ricordi più belli che ho è di quando, da bambina, nelle sere d'inverno andavo da mia nonna che abita accanto, e stavamo in cucina a sbucciare i fagioli in un grande secchio sopra il tavolo (poi più avanti mi sono chiesta...ma quanti fagioli cucinava mia nonna???), con dietro la cucina a legna scoppiettante. Certo non è un camino, ma il calore del fuoco è sempre il calore del fuoco, e l'ho sempre amato :)
un bacio
Giulia

Rosanna ha detto...

il caminetto acceso è di una bellezza unica, da atmosfera e richiede solo un caldo abbraccio e una tazza di te....complimenti per l'arredamento...è da sogno
baci
Rosanna

Nadia ha detto...

Fregatene allegramente di polvere e fuliggine! Il nostro camino della nuova casa è aperto e posso assicurarti che il calore che spande per la sala, che è 35 mq si sente, eccome! Eppoi vuoi mettere il magico rumore della legna scoppiettante da vedere e da sentire fischiettare nel canto del camino??
Buona giornata cara
Nadia

Brunella Supertramp ha detto...

è la terza volta che guardo questo post che profuma di casa e nuovi progetti. E' talmente bello ... Qualsiasi scelta tu faccia sarà quella giusta per voi.

Alessandra ha detto...

Lo so che mi sono persa....diventerà un bed & breakfast vero ?
O mi sono proprio persa del tutto....comunque è semplicemente fantastico...un bacio

Passionedeco...perchè le case hanno un'anima ha detto...

Hai fatto benissimo a scegliere un camino vero. Noi ce lo abbiamo in sala ed è una vera goduria...e chi se ne frega di un po' di polvere??
Sinceramente, io non rinuncio ai piaceri della vita in nome della pulizia più assoluta e bada, sono una che ha sempre lo straccetto in mano!
Piastra di ghisa recuperata, porticine di ghisa recuperate anch'esse,travi di larice e soffitto di legno...mi sembra di aver già visto questa storia...ah sì...ma è la storia anche della nostra ristrutturazione!
E la leggo con moltissimo piacere!!
Fra

manu ha detto...

Tesora mia bella quanto tempo era che non passavo da te...è un perido in cui sto un po' così' così', niente di che, ma tanti,troppi impegni che mi fanno stranite perché' mi tolgono tempo e gioia di fare le mie amate cose..Il camino? anche io ho ragionato come te, per anni l'ho avuto in casa dei miei, mai avrei potuto sopportare un camino chiuso, ne per motivi di sporco, ne per motivi di ottimizzazione del calore... ora dopo anni abbiamo deciso di modificarlo ma sono nell'impasse più' totale, non trovo nulla che mi piaccia, sul mio pinterest mi sto facendo una board fireplaces per conservare spunti e idee da cui attingere.. l'unica cosa certa è che non sarà mai un camino chiuso!!!
baciuzzi!!!