domenica 29 aprile 2012

Countryside...

Ho bisogno di una decina di giorni così.... io e il mio mondo, quello abitato da fate e misteri, dalle onde del mare del nord, dai gabbiani, dai castelli a picco sul mare ma aggrappati alla montagna, avrei bisogno dell'odore di Caernarvon, dei colori di Beddgelert, della solitudine di Anglesey, del grigio del mare freddo, del calore del tea tra le mani intirizzite, di pioggia fine, di educazione e cortesia... di Inghilterra, di Galles, delle mie origini... la mia anima affonda le sue radici più profonde nelle colline a nord del Galles, tra i cespugli di erika e i castelli diroccati, si nutre del blu di rigagnoli che scorrono sotto arcuati ponti di pietra, sorride innanzi a caminetti accesi in vecchi pub che ospitano pescatori che narrano storie che la mia anima riconosce.... 

Welsh

England - Avebury Circle

avrei bisogno di camminare per ore da un villaggio all'altro con lo zaino in spalla, accoccolarmi sotto trapunte fiorite in letti sconosciuti, ammirare il volo dei gabbiani dagli spalti del castello di Cardiff e lenire la pelle delle mani con i balsami dell'abbazia di Tintern... arancio e incenso, pochi grammi di incanto... e il profumo di millenni di salmi che si libra nell'aria umida... 

somewhere in the countryside...

Avrei bisogno dell'ombra serena del Dinas Bran, e dei gatti randagi e seri e un po' stregati di Llangollen.... avrei bisogno di quella me stessa troppo a lungo messa a dormire, in una torre di cristallo, lontano da sguardi indiscreti, distante dalle ombre oscure, messa a riposo, messa al sicuro, come una principessa prigioniera, addormentata da una tredicesima fata incompresa e preziosa...
Avrei bisogno di darmi da sola un bacio lieve, alzarmi nella notte e partire con poco o nulla, solo il desiderio di dissetare la mia anima nei luoghi che l'hanno forgiata...

a cup of tea in the garden...

26 commenti:

Varla Lee ha detto...

Ciao Isobel, how i undertand u!! Sei una romántica inguaribile come me. Sai? Mia nonna é stata cresciuta in un collegio di monache tra le quali un paio d´infermiere e maestre provenienza Inglese, e la sua educazione fu tale, che la insegnò a noi nipotine. Il thè, le buone maniere, le gentilezze, le regole d´urbanità, il galateo, le ore di lettura bibblica o proprio educative nelle ore del pomeriggio , le camminate lunghe e adaggio, senza fretta e piene di chiacchere gradevoli, niente pettegolezzi, la colazione con le aposite posate e stoviglie...la puntualità, solo per aggiungere alcune delle tante cose che so conosci. Ah! Che bel post! Sospiro anch´io con te. E dopo ce chi ci chiede di non essere nostalgici e cercare a tutti costi la felicità, capiranno! Un bacio cara Isobel.

Grazia ha detto...

Sai come ti capisco tesoro soprattutto ora che beltane e'qui...ora che ci penso potremo festeggiarlo insieme :))))

Stefania Fortunato ha detto...

Come ti capisco. Sai che ispirazione in questi posti fatati? Io poi laggiù mi sento a casa. Se parti vengo con te.
Stefy

Pamela ha detto...

Per un attimo ho sognato...grazie :-)
Bacioni, Pamela

franca ha detto...

Mi hai regalato minuti di puro sogno, foto e parole che scaldano il cuore e fanno davvero venire la voglia di essere in quei posti.
Grazie!
Franca

Elena ha detto...

..... Posso venire anch'io?....

cuori e perline ha detto...

che attimi stupendi sai regalare!
Grazie!
un abbraccio
Annamaria

giuliana ha detto...

grazie per questi tuoi bei pensieri e le belle foto..se nn altro, posso anch'io sognare di posti così.. ciao..

dearmissfletcher ha detto...

Eh, piacerebbe anche a me!
Le tue parole sono già sogno carissima Argante...un bacio grande!

cinzia corbetta ha detto...

che bello questo post...se non avessi visto questi luoghi con i miei occhi forse non capirei...Avebury, Tintagel, la Cornovaglia e il Devon, uno dei più bei viaggi della mia vita!
un bacio

Silvia ha detto...

....anch'io avrei bisogno di tutto questo, soprattutto di essere capita da chi non ha gli stessi miei bisogni.Il tuo post è, come sempre, una gioia per l'anima.Grazie.

Susanna ha detto...

... e non sei la sola, cara Arghi, ad avere questo prepotente intimo bisogno.....
Un abbraccio Susanna

Mila ha detto...

Quoto Susanna...come non aver desiderio di quei luoghi?
Ad Agosto il mio DH andremo nelle Costwolds...non vedo l'ora :)!
Hugs,
Mila :)

Brunella Supertramp ha detto...

ti rapiamo intanto prepara lo zaino.
(bellissimo post come sempre ma questo ha quel qualcosa in più)

verderame ha detto...

sempre più spesso mio marito ed io sogniamo una casa persa nel verde di una campagna inglese o bretone...e poi potremmo prendere un tea in un luogo meraviglioso come quello della tua ultima foto,
xxxMarina

giovanna ha detto...

sai che abbiamo gli stessi bisogni? quando partiamo? adoro questi luoghi
ciao
giovanna

clob ha detto...

superbes photos d'un très beau voyage !
je suis aussi très anglo saxonne dans mes choix de destinations .. Irlande, Londres , Pays de Galles Ecosse , Jersey ... j'aime !
"tea room and garden" tout un programme

Filando Rose e Cuori di Nadia ha detto...

Che belle immagini, che belle parole!!
Quante volte cerco di immaginarmi in posto così da sogno!!
Spessissimo, mi affascinano sempre di più.
Quelle distese di verde, di silenzio, di natura senza troppa contaminazione dell'uomo.
Tutto con i suoi ritmi, tutto con i suoi sapori, tutto avvolto in un'unica magia.
E' si sono sempre a sognare ad occhi aperti...

L'Inghilterra, mi sta facendo innamorare di cose nuove, infatti mi ha fatto conoscere la bellissima cucina AGA, come sai anche noi avremo una casa nuova.
In cucina ci piacerebbe averla!!
La conosci???
Un abbraccio Nadia

Elisabetta ha detto...

E che dire ti accontenteresti anche di poco!!!

Elisabetta ha detto...

E che dire ti accontenteresti anche di poco!!!

Miss Marple ha detto...

Dreaming...
Miss Marple

Bellissimo post.

IsabelC. ha detto...

Morgana, dove sei? Tra il sonno e la veglia, persa nella bruma, in fondo ad una stradina di campagna

A Nordic Heart ha detto...

E pensare che mi hanno sempre detto che SOLO un'inguaribile sognatrice "fuori tempo" come me sogna cose simili. Forse veniamo da un altro tempo e un altro luogo e abbiamo solo imboccato una porta sbagliata!!
Ma guardando queste foto...per qualche momento è sembrato di prendere una boccata d'aria.
Bellissimo, Sonia

Clara ha detto...

Arghi!!!!!! Che dire..... sono senza parole. Io che sogno continuamente queste atmosfere ad occhi aperti..... per un attimo mi è sembrato di essere proprio lì, in un altro tempo....

Antonia ha detto...

Ti capisco al mille per mille.
A me mancano le streghe tanto sagge... quelle che ti accolgono davanti ad un camino scopiettante a bere una tazza di thè che non bevevi da tempo. Mi mancateeee!!

Rosy ha detto...

Per fortuna che abbiamo i sogni!Arghina quando la parte di noi che mettiamo a dormire a volte tenta di risvegliarsi, per lei, l'unico modo per placarla sono i sogni!
MA mi chiedo è giusto?
O forse bisognerebbe lasciarla scorazzare libera??
In fondo la vita, che ospita la nostra anima, è solo una ed è giusto che quest'ultima venga portata li dove vuole arrivare
Un abbracio