martedì 31 marzo 2015

Semplici Scones

Mie care amiche,
vi avevo promesso la ricetta della Clotted Cream... Non vi deluderò, ma non oggi... Pensano tutti che fare la clotted cream sia una sciocchezza, ebbene no... è davvero un'impresa... Quindi per oggi vi allieterò, si spera, perlomeno allieto me stessa, con la ricetta per gli SCONES.
Ora... gli Scones sono i classici panini dolci che vi offriranno in qualsiasi sala da tea inglese degna di questo nome. Mangiati da soli non dicono granchè... ma serviti all'interno del contesto del CREAM TEA... beh... allora sono celestiali. E molto semplici da fare!
La ricetta è riadattata da me, dopo innumerevoli tentativi. Avendo provato gli scones originali, vi posso assicurare che con questa ricetta verranno perfetti. Idem per la mia Clotted Cream, che seguirà, presumibilmente, in un post in periodo pasquale...




SCONES
450 gr di farina autolievitante
100 gr di burro a cubetti, ammorbidito
2 uova grandi (temperatura ambiente)
225 ml di latte (temperatura ambiente)
50 gr di zucchero (io uso quello di canna, non amo 
usare quello raffinato, ma se volete usate quello bianco normale)
1 taglia biscotti rotondo, diametro 4 o 5 cm

Forno preriscaldato a 180°C

Preparazione:
In una ciotola mescolare la farina con il burro. A me piace farlo a mano, e vado avanti fino a quando l'impasto non si sbriciola bene, facendo tante briocioline piccole.
A questo punto unisco lo zucchero e continuo a lavorarlo.

A parte sbattere le due uova. Unire il latte alle uova e mescolare bene. Mettere da parte 4 o 5 cucchiai di liquido, che serviranno per spennellare gli scones prima della cottura.

Unire, molto lentamente, le uova e il latte e lavorate fino ad ottenere un impasto morbido e compatto.
A questo punto infarinate una spianatoia e stendete l'impasto, deve risultare alto almeno 1 cm e 1/2. Con il tagliabiscotti tagliate i tondi e disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno, spennelateli con il mix di uova e latte.
Io di solito ne cuocio 3 per 10 -15 minuti, li sforno, e poi cuocio tutti gli altri... Non so perchè ma i primi tre vengono sempre peggio degli altri... Dalla seconda infornata in poi risultano perfetti.

Come dicevo, infornate per 10 - 15 minuti, fino a quando non risultano dorati. Lo scone perfetto risulta 'spaccato in due', guardate le foto e capirete.
Una volta sfornati lasciateli raffreddare su una griglia e servite poi con Clotted Cream, fragole fresce e marmellata di fragole. E, ovviamente, un'ottimo tea....

 

E vi lascio con una foto del mio giardino finalmente senza neve. Amo la neve, moltissimo... ma questo è stato davvero un lungo inverno... e, per godere delle prossime nevicate, ho bisogno ora di un po' di sole...

6 commenti:

Sandy (miss Potter) ha detto...

Gnammy :-P Avrebbero addolcito anche la Vittorina! Vorrei dirti "userò la ricetta, ma Pier (Dukan) non approverebbe! Suuuper smack

Elisabetta ha detto...

Ma dopo averli fatti bisognerebbe anche mangiarli????

Woody ha detto...

Grazie x la ricetta... proverò slurp!! Bellissima vista dal tuo giardino. Buona Pasqua

Valentina Olden Patterns ha detto...

Li faccio anch'io, e noto con piacere che usiamo praticamente la stessa ricetta... sono ottimi! : )

gloria. ha detto...

per la ricetta....grazie archivio e mi sa che un gg ci scappi....per il tuo panorama....me lo immagino d'estate....tanti fiori....molto più verde....da farci tante passeggiate....che voglia di montagna d'estate....arriverà....buona Pasqua.glo

Raffaella ha detto...

Vado pazza per gli scones ma finora non mi sono mai riusciti bene...mi sa che questa volta ci siamo!!!!
Buona Pasqua
Raffaella